Effetti di bassi livelli di salinità su Fish

Effetti di bassi livelli di salinità su Fish


Mentre molti pesci d'acqua salata possono sopravvivere una varietà di livelli di salinità in natura, il aquarist casa dovrebbe essere attenti a mantenere la salinità consistente in un acquario di acqua salata per la salute degli animali ottimale. Tuttavia, molti pesci marini possono tollerare bassa salinità (hyposalinity) senza effetti negativi, e ci sono alcune situazioni in cui un ambiente hyposaline è in realtà utile in un ambiente acquario.

Qual è la salinità e come si misura It?

Salinità è la misura della quantità di sali disciolti o "salinità" in acqua. L'acqua salata è più densa di acqua dolce, e l'unità di misura più comunemente usato dagli acquariofili in Nord America è chiamata peso specifico. acquariofili marini tropicali in generale mantengono un peso specifico compreso tra 1.021 e 1.025 in un acquario a casa, il che significa l'acqua nel loro acquario è 1,021-1,025 volte più denso di acqua dolce. Peso specifico è più comunemente misurata aquarists sia con un rifrattometro o un idrometro, anche se alcune situazioni richiedono uno strumento di misurazione più precisa.

Effetti di bassa salinità di pesci

Pesce deve mantenere un equilibrio tra il sale e l'acqua all'interno del loro corpo, che lo fanno attraverso un processo chiamato osmoregolazione. Come tale, la maggior parte dei pesci possono adattarsi a diversi salinità. In generale, lo spostamento di un pesce da un ambiente salinità normale a un ambiente hyposaline (diciamo 1.010) è più facile sull'animale perché il pesce non deve lavorare duro per espellere attivamente il sale dal corpo. Andando nella direzione opposta è molto più stressante per il pesce, e può causare lesioni o morte, se non effettuata gradualmente o la differenza di salinità è troppo.

Effetti terapeutici di bassa salinità su Marine Fishes

Poiché un pesce marino deve lavorare meno per mantenere un equilibrio tra il sale e acqua quando in un ambiente meno salina, hyposalinity può essere utilizzato per ridurre lo stress sulla pesci d'acquario. Posizionamento di un pesce stressati, malati o feriti in un serbatoio ospedale con un peso specifico a partire da 1.008, per esempio, può aiutare il pesce recuperare più velocemente. Un altro uso terapeutico di hyposalinity è quello di uccidere i parassiti esterni, come irritans Cryptocaryon ( "marina ich").

Trattare un pesce con hyposalinity è comunemente indicato come terapia d'urto osmotico. Mentre un pesce può essere spostato da salinità regolare per hyposalinity senza acclimatamento, il contrario non è vero. Una buona regola per un'adeguata acclimatazione sta sostituendo un quarto di acqua hyposaline del serbatoio di ospedale con acqua salata corrispondenza salinità quotidiana del acquario di destinazione fino a che i due serbatoi hanno la stessa salinità.

Il mantenimento di una salinità costante in un acquario marino

Nel complesso, la coerenza è il fattore più importante in termini di salute dei pesci in un acquario di acqua salata. Mantenere una salinità costante nel range di tolleranza è di gran lunga più importante di colpire un numero specifico. Detto questo, le condizioni hyposaline (a partire da 1.008) in un serbatoio ospedale può essere molto utile per il trattamento di malati di pesce, feriti o infestate. Allo stesso modo, il mantenimento di una salinità inferiore (cioè 1.021) in un alloggiamento acquario solo pesce può contribuire a sopprimere epidemie parassitarie.

animali della barriera non-pesce, come i coralli e altri invertebrati, non devono mai essere esposti a hyposalinity, e molti acquariofili mantenere i loro vasche di barriera a 1.024 o 1.025.


articoli Correlati