Mieloma multiplo in Gatti

Mieloma multiplo in Gatti


Il mieloma multiplo è un tumore che colpisce i gatti nei loro anni senior. Un rapporto Dicembre 2005 pubblicato dalla American Society for Veterinary Clinical Pathology ha confermato l'età media dei gatti con diagnosi di mieloma multiplo aveva 14 anni.

Causa

I globuli bianchi proteggono l'organismo dalle infezioni. Le plasmacellule, in particolare, producono anticorpi per combattere un'infezione virale o batterica. Una cellula plasma può corto circuito e copiare se stesso più e più volte la creazione di un tumore al mieloma multiplo. Questi tumori risiedono nel sangue e del midollo osseo.

Importanza

Le plasmacellule cancerose producono troppi anticorpi che anormalmente addensano sangue del gatto. Questo sottolinea il cuore del felino e impedisce un adeguato apporto di ossigeno ai tessuti. Le malattie cardiache, danni ai reni e gli occhi e le infezioni sono tutti effetti del mieloma multiplo.

Sintomi

I gatti affetti da mieloma multiplo rifiutano di mangiare, ma bere e urinare più. Essi dimostrano anche zoppia e debolezza, potrebbe sanguinare dal loro naso o gengive e, con grande costernazione del proprietario, perdere i sensi e soffrire convulsioni.

Diagnosi

lavoro di sangue, analisi delle urine, raggi X e del midollo osseo biopsie veterinari di aiuto nella diagnosi di mieloma multiplo. i risultati dei test comuni per il mieloma multiplo felino rivelano, "morfologia delle cellule del plasma atipica, ipocolesterolemia, anemia, lesioni ossee, e il coinvolgimento multiorgano", riferisce l'American Society for Veterinary Clinical Pathology. In altre parole, il veterinario vedrà il morphing anormale delle cellule del plasma e il danno inflitto da vari organi del felino.

Trattamento

Il trattamento per il mieloma multiplo è drastico. Felines sottoposti a chemioterapia e, in alcuni casi, richiedono trasfusioni di sangue per rimuovere gli anticorpi in eccesso prodotte dalle plasmacellule iperattiva. danni renali correlati alla malattia richiede ospedalizzazione e terapia endovenosa.


articoli Correlati