clamidiosi Psittacosi

clamidiosi Psittacosi


Pappagalli e altri uccelli da compagnia possono trasportare e trasmettere zoonosi, delle malattie che gli esseri umani possono prendere dal contatto con gli animali. Clamidiosi psittacosi, o febbre pappagallo, colpisce fino a 200 americani ogni anno, secondo il Dr. Klaus-Dieter Lessnau a eMedicine.com. Dr. Lessnau rileva inoltre che i casi di febbre pappagallo sono probabilmente sotto-diagnosticate. Nonostante la possibilità di infezione, clamidiosi psittacosi risponde bene al trattamento, e raramente richiede proprietari di uccelli per sbarazzarsi di loro animali domestici.

Le cause

Il batterica organismo Chlamydia psittaci causa clamidiosi psittacosi, secondo Lessnau. Linda Pesek, un veterinario che scrive per Birdsnways.com, riferisce che la malattia contamina materia fecale uccelli, secrezioni nasali, urina, saliva e piuma polvere. Gli esseri umani che respirano nella materia infetta possono contrarre la malattia. Mentre alcuni uccelli presentano sintomi di clamidiosi psittacosi, il Dr. Pesek fa notare che molti uccelli sono portatori, in grado di essere infettati con la malattia senza mostrare alcun sintomo.

Sintomi

Sintomi di clamidiosi psittacosi negli uccelli includono diarrea, occhi o il naso di scarico, scarso appetito e un aspetto "arruffata", secondo Pesek. Tali sintomi sono comuni a molte malattie degli uccelli, e indicano la necessità di cure veterinarie immediate. Lessnau elenca i sintomi umani che assomigliano l'influenza, con febbre, tosse, mal di testa e difficoltà di respirazione, e dice che il periodo di incubazione di esseri umani in media da cinque a 14 giorni. Alcune persone contratto pappagallo febbre e non hanno sintomi, mentre altre persone sviluppano gravi casi di polmonite.

rischi

Pet dipendenti dei negozi e allevatori di pollame hanno un aumentato rischio di clamidiosi psittacosi, secondo Lessnau, che riporta anche che da uomo a uomo trasmissione della febbre pappagallo è possibile. Da uomo a trasmissione interumana è rara, ma provoca sintomi più gravi quando si verifica. Pesek avverte che le persone con sistema immunitario indebolito, anziani e bambini piccoli hanno alti i rischi di infezione da malattie zoonotiche, compresa la febbre pappagallo. Le persone con sistema immunitario indebolito sono le persone affette da AIDS, malati di cancro e tutti coloro che assumono farmaci immunosoppressivi.

Diagnosi

La diagnosi di febbre pappagallo può essere difficile, come molti medici non pensano di controllare una malattia così rara quando sono presentati con quello che sembra essere l'influenza. Il Dipartimento del Michigan dell'Agricoltura ha pubblicato un opuscolo sulla clamidiosi psittacosi consulenza proprietari di uccelli per informare i loro medici che possiedono gli uccelli quando si segnalano sintomi simil-influenzali. l'esame del sangue è necessario per diagnosticare la febbre pappagallo. Il Dipartimento del Michigan dell'Agricoltura rileva che gli esami del sangue necessari diversi giorni per completare.

Trattamento

I medici prescrivono tetraciclina e doxiciclina antibiotici a persone con infezione da febbre pappagallo, secondo il New York State Department of Health. Il trattamento antibiotico per clamidiosi psittacosi dura tre settimane, e la malattia di solito risponde bene, una volta avviato il trattamento. Uccelli da compagnia infetti da febbre pappagallo ricevere gli stessi antibiotici, ma sono trattati per 45 giorni, i rapporti Pesek. Durante questo tempo l'uccello deve essere isolato da tutti gli altri volatili e ricevere minimo contatto umano per ridurre il rischio di infezione.

Prevenzione / Soluzione

Un'infezione di clamidiosi psittacosi non prevede l'immunità dalle infezioni future a uno persone o di uccelli. Per ridurre il rischio di infezione da febbre pappagallo, il Dipartimento del Michigan dell'Agricoltura consiglia di non acquistare un uccello che sembra malato. Quarantena tutti i nuovi uccelli per 45 giorni se si dispone di una famiglia multi-uccello, e hanno un veterinario aviario testare il nuovo uccello per clamidiosi psittacosi (alcuni uccelli sono portatori e non mostrano alcun sintomo). Tutte le gabbie, ciotole di cibo e giocattoli devono essere puliti e disinfettati con regolarità.


articoli Correlati