Trattamento delle malattie autoimmuni in Cani

Trattamento delle malattie autoimmuni in Cani


I nostri migliori amici sono come noi in un certo senso potremmo vogliamo che non lo sono. Come le persone, che sono suscettibili di molte malattie che possono derivare quando il sistema immunitario confonde i tessuti sani e gli organi di invasori nemici. A seconda della diagnosi e la gravità dei sintomi, come la prima linea di difesa, veterinari tipicamente somministrare farmaci che sottomettono funzione immunitaria. Questi farmaci, chiamati corticosteroidi, può salvare la vita. I cani che prendono loro devono essere attentamente monitorati, in quanto gli effetti collaterali possono avere conseguenze devastanti.

Che cosa fa il sistema immunitario

Il sistema immunitario è come una forza di polizia, costantemente pattugliano il corpo di un cane per assicurarsi che non gli invasori stranieri hanno violato le difese, scrive veterinario Kathleen R. Hutton nel Manuale del proprietario del cane. Quando il sistema immunitario identifica le cellule canaglia o microbi, attacca aggressivamente, la distribuzione di globuli bianchi e gli anticorpi al sito per neutralizzare qualsiasi rischio per la salute del cane. Ma se il sistema immunitario perde la capacità di distinguere tra cellule locali e stranieri, può attaccare i tessuti che esiste per proteggere. Molte condizioni possono provocare in caso di malfunzionamento del sistema immunitario in questo modo; collettivamente, sono conosciuti come le malattie autoimmuni.

Malattie autoimmuni in cani

Alcune malattie autoimmuni bersaglio un solo organo o tipo di tessuto, mentre altri lanciare attacchi ad ampio raggio in tutto il corpo. Poliartrite, per esempio, riguarda solo le articolazioni; obiettivi ipotiroidismo solo la ghiandola tiroidea. Lupus eritematoso sistemico, più comunemente noto come lupus o LES, può influire molti organi e tessuti differenti allo stesso tempo, tra cui la pelle, le articolazioni e globuli rossi. Spesso chiamata la "grande imitatore," i sintomi del lupus possono imitare molte altre malattie, note Hutton. Alcune razze sono più suscettibili alle malattie autoimmuni specifiche rispetto ad altri, suggerendo l'esistenza di fattori di rischio genetici. Pastori tedeschi contraggono sia lupus e poliartrite più spesso di molte altre razze. Secondo "Il Manuale Merck di Pet Health," altre razze ad aumentato rischio di poliartrite includono cani doberman, Retriever, spaniel, puntatori, barboncini giocattolo, Yorkshire Terrier e Chihuahua.

I corticosteroidi e malattie autoimmuni

Standard veterinari protocollo per il trattamento la maggior parte delle malattie autoimmuni nei cani utilizza una classe di farmaci chiamati corticosteroidi. Queste droghe sintetiche sono una versione molto più forte di cortisolo, un ormone prodotto naturalmente dalla ghiandola surrenale. Una sottoclasse, glucocorticoidi, sono più spesso utilizzati per il trattamento di cani, ha scritto veterinario e patologo clinico Randy Kidd in un articolo per "The Whole Dog Journal". Questi sono disponibili in una vasta gamma di marchi, potenze e forme, tra cui compresse, liquidi, preparazioni topiche e farmaci iniettabili, ma tutti fanno due cose contemporaneamente: sopprimere il sistema immunitario e ridurre l'infiammazione. Ulteriori trattamenti dipendono malattia e la gravità della condizione del cane. Per una malattia autoimmune che coinvolge i reni, per esempio, un veterinario può consigliare una terapia di liquidi e una dieta a basso contenuto proteico. Per trattare le infezioni contratte a seguito di malattia autoimmune, lei può prescrivere antibiotici.

Effetti collaterali e avvertenze

Amministrazione di corticosteroidi è "sempre un atto di bilanciamento" che deve pesare le proprietà salva-vita di questi farmaci contro gli effetti collaterali potenzialmente letali, scrive Kidd. Questi farmaci inibiscono la formazione delle ossa, l'assorbimento del calcio e la guarigione delle ferite. I cani con sistema immunitario soppresso sono più vulnerabili alle infezioni. Pennsylvania veterinario Barbara Forney, scrivendo il corticosteroidi prednisone e prednisolone frequentemente prescritti, dice che mentre gli effetti collaterali più comuni includono aumento della sete, l'appetito e la minzione, altri possono essere più gravi. Tra questi: la malattia di Cushing, che fa sì che il corpo del cane di sovrapproduzione di cortisolo. I segni includono la perdita di capelli, un cappotto secco e un aspetto panciuto. Alcuni cani possono diventare aggressivi su questi farmaci. In cani giovani e le femmine incinte o che allattano, questi farmaci o dovrebbero essere evitati o utilizzati solo se i benefici superano i rischi, Forney consiglia.


articoli Correlati