Tipi di frutta e verdura greci

Tipi di frutta e verdura greci


Frutta e verdura costituiscono una parte della dieta greca. Il paese ha terreno fertile e una grande agricoltura. Frutta e verdura sono consumati stagionalmente, e mentre molti sono stati importati nel paese fin dai tempi antichi, ci sono parecchi quelli nativi chiave che giocano un ruolo importante nella cucina greca.

fichi

Come greci conquistarono e colonizzarono in tempi antichi, si diffondono i fichi dalle loro regioni native alle aree circostanti. Con la pelle esterna spessa e polpa dolce all'interno, i fichi sono stati uno dei principali frutti della cucina greca per millenni. Essi sono utilizzati in piatti sia in una forma secca o fresca, o mangiati da soli.

Uva

Le uve sono state coltivate in Grecia fin dai tempi antichi. Sono entrambi consumati così come sono e juiced per rendere le bevande, più in particolare il vino. La bevanda alcolica creato da questo frutto era così venerato nella cultura greca che una divinità specifica che rappresenta il vino è stato adorato. Il vino è ancora prodotto in grandi quantità in tutto il paese, e l'uva si sono molto comuni nei piatti, come pure mangiati da soli.

carciofi

Il carciofo è stato in uso in cucina mediterranea sin dall'antica Grecia. Questo cardo, che è nativo della regione, è apprezzato per il suo centro gustoso. Il carciofo che è il più comunemente usato in tutto il mondo è una varietà realtà denominata "carciofo greca".

Cetrioli

I cetrioli sono un altro frutto che è ben documentato come un alimento di base nella Grecia antica. Quelli coltivati ​​in tutta la regione sono piuttosto piccole e hanno meno umidità nella loro carne rispetto alla maggior parte delle loro controparti. Essi sono utilizzati principalmente nelle insalate, o mangiato pianura.


articoli Correlati