Quali sono le funzioni di lievito nella vinificazione?

Quali sono le funzioni di lievito nella vinificazione?


Il lievito è stato utilizzato per la produzione di vini e altre bevande alcoliche per migliaia di anni. Il lievito è assolutamente essenziale per la produzione di vino, perché è responsabile per il processo di fermentazione che produce alcool nella bevanda finito.

Lievito

Lievito sono, organismi unicellulari dal vivo classificati come funghi. Ci sono una vasta gamma di diversi lieviti - ben più di un migliaio di specie - alcuni dei quali sono stati utilizzati per la produzione di cibo e bevande almeno dal tempo degli antichi egizi. Non richiedono luce solare e ottenere la loro energia utilizzando zuccheri semplici come fonte di cibo. Il lievito si trova naturalmente in molti luoghi, anche per quanto riguarda le bucce di frutta e su alcune piante.

Lievito in Wine

Vino è tipicamente costituito da una miscela liquida del pigiato. Le uve saranno già contenere alcune lievito naturale sulla loro pelle esterna, ma altri ceppi di lievito artificialmente coltivate sono quasi sempre aggiunto per rendere il sapore e il tipo di vino prodotto più prevedibile.

L'alcol da lievito

La più grande differenza tra vino e succo d'uva è la presenza di alcol nel vino. Il lievito è responsabile della produzione che l'alcol. In un processo noto come la fermentazione, il lievito "mangia" zucchero sia naturalmente presenti o aggiunti alla miscela vino e espelle alcool. Come fermentazione procede, il livello di alcool nel vino aumenta fino a raggiungere un livello che è velenoso per il lievito e muoiono. La maggior parte dei ceppi di lieviti muoiono a circa il 15 per cento di alcol, quindi questo è il livello massimo di alcol dei vini tipici.

Carbonatazione da lievito

Oltre a produrre alcool, il lievito forniscono anche l'effervescenza dei vini spumanti come lo Champagne. Durante il processo di fermentazione, del lievito produce anidride carbonica come sottoprodotto del loro metabolismo. Normalmente, questo gas è consentito di fuoriuscire durante il processo di fermentazione. Per rendere spumanti, lievito e lo zucchero vengono aggiunti al vino poco prima dell'imbottigliamento, in modo che la fermentazione avviene in bottiglia per produrre il gas anidride carbonica disciolta che si traduce nel vino frizzante.


articoli Correlati